Il Grip

“Un buon golf comincia da un buon grip.”

Così scriveva Ben Hogan, uno dei più grandi giocatori di golf di tutti i tempi, nel capitolo primo del suo libro Five Lessons.

Personalmente io do sempre molta importanza al modo nel quale viene impugnato il bastone, consapevole del fatto che un errore in questa fase può generare tutta una serie di scompensi causa poi di molti errori. Se il vostro guanto da golf si buca con facilità, se soffrite di tendinite a causa del golf, se fate spesso top, se le vostre palline curvano troppo o se avete tutta un’altra serie di errori che qui non menzioniamo forse è opportuno ripassare alcune basi relative al modo nel quale le mani stringono il bastone.

Certamente, come per altri molti aspetti del golf, anche riguardo al grip esiste un certo grado di soggettività e di personalizzazione ma, in generale, per il golfista medio è meglio attenersi ad una serie di linee guida universalmente riconosciute.

Innanzitutto il bastone dovrebbe essere tenuto dalla mano sinistra principalmente con le dita in modo tale che, chiudendo la mano sul bastone, la linea che si crea grazie alla vicinanza tra il pollice e l’indice punti in direzione della spalla destra. Il giocatore, guardando verso il basso, dovrebbe a questo punto essere in grado di poter vedere due nocche, sinonimo questo del fatto che la mano sinistra è correttamente posizionata sul grip.

La mano destra, nella sua forma più classica, si posiziona sull’altra mano con il mignolo della stessa che alloggia nell’incavo tra indice e medio della mano sinistra. Anche qui, la linea che si crea grazie alla vicinanza tra il pollice e l’indice ha un suo corretto orientamento e dovrebbe puntare in linea con il centro del corpo.

Le mani non dovrebbero stringere il grip con troppa forza, e l’immagine che più spesso è usata relativamente a questo punto è quella che diede un giorno Sam Snead: “Stringete il bastone come se aveste un passero fra le vostre mani: così forte da non farlo volare via, così piano da non fargli male.”

Attenetevi a queste generiche linee guida e controllate il vostro grip costantemente. Ricordate: il grip è il cuore pulsante dello swing!

By |2017-12-05T17:18:29+00:00Luglio 18th, 2017|Tecnica|